22 auto per il WTCC 2014, Tarquini e Morbidelli al via!

410970_3810_xl_2013-WTCC-Hungaroring-Budapest-start

La FIA ha diramato nei giorni scorsi una prima entry list, alquanto definitiva a dir la verità, per quanto riguarda il mondiale turismo. Il WTCC 2014, il primo con la nuova regolamentazione che rende le vetture più veloci e accattivanti, può già contare su ben 16 nuove TC1 e 6 TC2, le vetture 2013 in configurazione S2000.

Confermati gli abbandoni di Bamboo Engineering e di praticamente tutti i team BMW, eccezion fatta per Engstler, e confermata anche tutta la fumosità del progetto Onyx, morto sul nascere. Due gli italiani al via, Cinghio Tarquini confermato nel team ufficiale Honda e Gianni Morbidelli con la Chevrolet del team Munnich. Due anche i team tricolori, entrambi con le Civic: JAS che sarà factory team per i nipponici e la Proteam di Valmiro Presenzini che farà correre il marocchino Bennani.

Per il resto nessuna sorpresa, a Marrakech scenderanno in pista 4 Honda Civic, 3 Citroen C-Elysee, 3 Lada Granta e ben 6 Chevrolet Cruze. Sicura la presenta di una quarta Citroen affidata al cinese Ma Qing Hua in cinque gare del campionato , mentre si fanno insistenti i rumors per una quinta Civic. Nessuna info per quanto riguarda la Seat, che alcuni pettegolezzi volevano al via nelle ultime gare del campionato.

La situzion in classe TC2, composta dalle vetture che hanno animato fino allo scorso anno il mondiale turismo, la situazione è più fumosa. Su sei vetture al via, solo due anno già avuto la conferma del pilota: John Filippi correrà con la Seat del team Campos e Franz Engstler prenderà il via con una delle sue BMW. Per il resto sono attese a Marrakech altre due Leon schierate dal team Campos, un’ulteriore BMW di Engstler e a sorpresa è arrivata all’ultimo momento anche la conferma della Nika Racing, squadra che lo scorso anno si è decisamente ben distinta con la Chevrolet Cruze. Per quest’ultima formazione non è stata ancora annunciata ne la vettura ne il pilota. Con buona probabilità si continuerà ad utilizzare la berlina americana, mentre ogni ipotesi è aperta – Nykjaer docet – per quanto riguarda il pilota.

Questa quindi l’entry list per il WTCC 2014:

Honda Civic TC1
Gabriele Tarquini  – Honda Castrol (Team JAS)
Tiago Monteiro – Honda Castrol (Team JAS)
Norbert Michelisz – Zengo Motorsport
Mehdi Bennani – Proteam Racing

Citreon C-Elysèe TC1
Yvan Muller – Citroen Racing
Sébastien Loeb – Citroen Racing
José María López – Citroen Racing
Ma Qing Hua- Citroen Racing * solo 5 gare

Lada Granta TC1
Robert Huff – Lada Sport Lukoil
James Thompson – Lada Sport Lukoil
Mikhail Kozlovskiy – Lada Sport Lukoil

Chevrolet Cruze RML TC1
Dušan Borković – Campos Racing
Hugo Valente – Campos Racing
Tom Chilton – ROAL Motorsport
Tom Coronel – ROAL Motorsport
René Münnich – ALL-INKL.COM MUNNICH MOTORSPORT
Gianni Morbidelli -ALL-INKL.COM MUNNICH MOTORSPORT

Classe TC2
John Filippi – Seat León TC2 – Campos Racing
TBA – Seat León TC2 – Campos Racing
TBA – Seat León TC2 – Campos Racing
Franz Engstler – BMW 320TC – Team Liqui Moly Engstler
TBA – BMW 320TC – Team Liqui Moly Engstler
TBA – Chevrolet Cruze? – Nika Racing

Massimiliano Palumbo