WTCC, Chevy +40kg, BMW e Lada -20

Dopo i primi due appuntamenti di Monza e Marrakech il WTCC fa il punto della situazione e applica i primi correttivi del balance of performance alle vetture.

Il criterio utilizzato prende in considerazione i migliori due giri in gara e in qualifica di ogni modello, stilando così un “giro medio” che funge da valore sul quale poi effettuare le modifiche.

Con 3 vittorie su 4 gare, la più penalizzata è stata ovviamente la Chevrolet, che ha messo in mostra una certa superiorità sia in Italia che in Marocco, e per questo sulle Cruze in Slovacchia verranno caricati 40kg extra, arrivando quindi a 1190 kg. Seat, una vittoria, e Honda, una pole, rimangono invece stabili a quota 1150kg.

BMW e Lada, in virtù dei riscotri cronometrici, perderanno 20 kg, attestandosi a quota 1130 kg, 60 in meno delle imprendibili Cruze.

Il prossimo intervento del balance avverrà fra tre gare, in occasione della gara di Mosca. Saprà la Honda sfruttare 40kg di vantaggio?

[follow id=”Palumbo_Max” ]