WTCC: Gara 2 allo Slovakiaring cancellata a causa della pioggia

Immagine

Dopo che la manche di questa mattina era stata bloccata a metà dei giri previsti a causa delle avverse condizioni meteo, con le auto che sbandavano in pieno rettilineo a causa dell’acquaplaning, la seconda gara del WTCC allo Slovakiaring non ha avuto sorte migliore e anzi è stata proprio cancellata.

Nessun miglioramento meteo e troppa acqua in pista, misure minime di sicurezza che non potevano essere assicurate e, per completare l’opera, la visibilità che stava drasticamente scendendo con il calare del sole. La grande maggioranza dei piloti si è detta d’accordo con questa decisione – l’immagine in apertura rappresente il “punto di vista” di Tom Coronel -. “Troppo pericoloso correre“, “Non avremmo fatto neanche un giro“, sono stati i commenti più frequenti dei protagonisti del mondiale turismo.

Solo Monteiro, che sarebbe partito primo con la sua Honda Civic si è detto contrariato: “Per noi è la decisione peggiore, partivamo in pole e avevamo una grande occasione. Si poteva partire con la safety car e poi fermarsi dopo qualche giro.

A spiegare meglio la faccenda ci ha pensato il direttore di gara: “Non è stata una decisione facile cancellare la manche, ma l’elicottero della sicurezza con questo tempo non può decollare e senza elicottero non si corre. E come se non bastesse le previsioni danno altri temporali in arrivo!

Massimiliano Palumbo