Categorie
WTCC

WTCC, il disastro delle qualifiche può costare il posto a Dudukalo, pronto Kozlovskiy

L’harakiri Lada delle qualifiche potrebbe costare carissimo ad Aleksei Dudukalo, che ha mancano in pieno la staccata della prima variante travolgendo altrettanto in pieno il compagno Thompson.

L’inglese era poi riuscito a tornare in qualche modo ai box e far segnare il nono tempo in griglia, ma i danni subiti non hanno permesso ne a lui, ne a Dudukalo di prendere il via alle gare di domenica. La Lada così ha dovuto clamorosamente dare forfait, saltando la prima di campionato.

La cosa non poteva certo passare inosservata e impunita ed infatti per Dudukalo il WTCC potrebbe finire qui, per replicare una famosa trasmissione. Evgeny Malinovskiy, Lukoil racing director, non ha smentito l’ipotesi ai colleghi di Autosport e anzi ha rilanciato: “Aleksei non è confermato per Marrakech. E si, il motivo è il crash nelle qualifiche, credo debba fermarsi. Non è una decisione facile da prendere, ma credo che sia meglio che torni a correre nel campionato russo. Nel mio team in Russia c’è un ragazzo giovane, Mikhail Kozlovskiy. Non ha esperienza nel WTCC, ma vorrei provarlo. La conferma comunque arriverà nelle prossime settimane“.

Sharapov, team manager del team, sostanzialmente conferma, dicendo che la decisione finale spetta a Malinovskiy.

Insomma arriva la bocciatura ed è già pronta la sostituzione. Sempre con un pilota russo, per far piacere alla Casa madre e allo sponsor, ma forse di nuovo un pilota ancora acerbo per il mondiale turismo. In attesa che Vitaly Petrov smetta di seguire il sogno della Formula 1 – ma con la sua manager divenuta direttore commerciale Catheram la vedo molto dura… – e valuti seriamente altri tipi di proposte, WTCC incluso.

Ringraziamo i colleghi di trackfever.eu per il video.

[follow id=”Palumbo_Max” ]

Di Massimiliano Palumbo

Innamorato del Motorsport, appassionato di motori, talebano delle corse. Potete contattarmi via mail scrivendo a mpalumbo@motorsportrants.com, tramite Twitter menzionando @Palumbo_Max, oppure sulla pagina "Aforismi da corsa" su Facebook, o ancora su G+ al link qui sotto oppure su Instagram "palumbo_max"