WTCC, Monza: Tarquini e Dudukalo penalizzati di 5 posizioni

Week-end tutto in salita per Gabriele Tarquini e Aleksei Dudukalo, entrambi sanzionati dalla FIA di 5 posizioni in griglia di gara 1 a causa di quanto accaduto nella sessione di qualificazione. L’abruzzese della Honda scivola cosi al decimo posto, mentre il russo della Lada retrocede al ventunesimo.

Tarquini toccando la Seat Leon di Munnick ha scatenato un incidente alla Parabolica che ha coinvolto anche Monje. A quanto pare proprio Munnick si sarebbe scusato con l’italiano perché riteneva suo l’errore che ha scatenato il misfatto, ma alla FIA non hanno voluto ascoltare le ragioni di nessuno ed hanno inflitto la penalità all’alfiere Honda.

Dudukalo ha invece messo KO la Lada Granta del compagno di scuderia James Thompson alla prima variante centrandola in pieno ad alta velocità. L’inglese ha mantenuto comunque sia la nona piazza ma sembra che ci siano poche possibilità di partecipare alla gara in quanto la scocca della sua Granta è seriamente danneggiata e non riparabile nei box dell’autodromo. I vertici del costruttore russo non l’anno presa bene e nelle prossime ore non si escludono provvedimenti disciplinari contro Dudukalo.