Accelerazione: la prima vittoria di Brittany Force in NHRA

Gainesville, Florida, USA, domenica 20 marzo 2016
Eccoci al terzo appuntamento della stagione 2016 del campionato d’accelerazione statunitense “NHRA Mello Yello Drag Racing Series

Il “GatorNationals” è la terza gara della stagione per i dragster Top Fuel, le Funny Car e le vetture Pro Stock, ma è la prima gara per le Pro Stock Motorcycle, la massima categoria dedicata alle moto.

Iniziamo dai dati sulle iscrizioni, che, ricordiamo, sono aperte a tutti i dragster, vetture e motociclette che rispondano ai requisiti minimi richiesti dalla NHRA (l’ente che organizza il campionato).
Ogni iscritto alla gara partecipa alle 4 sessioni di qualifica che decidono l’ordine di partecipazione dei 16 piloti ammessi alle eliminatorie della domenica.
Abbiamo 16 iscritti per Top Fuel e Funny Car, solo 15 vetture Pro Stock, ma ben 26 moto partecipanti, il che dovrebbe dare un’idea di quanta attesa ci fosse per il ritorno in pista delle due ruote.

Ma veniamo subito alla parte interessante delle gare.
Nella massima categoria, quella dedicata ai dragster Top Fuel da 10000 cavalli di potenza, prosegue la serie di vittorie in rosa. Dopo la vittoria di Leah Pritchett nella precedente gara a Phoenix, in Arizona, stavolta è Brittany Force a trionfare tra i sedici piloti nelle eliminatorie di domenica. È la prima volta dal 1990 che due gare di seguito vengono vinte da pilota donne. Brittany Force, ventinovenne californiana, è riuscita a conquistare la sua prima vittoria in carriera in classe Top Fuel sul suo dragster sponsorizzato Monster Energy. Per ottenere questo splendido risultato, la Force ha battuto in finale Terry McMillen percorrendo i 1000 piedi regolamentari (304,8 m) in 3.772 secondi, con un tempo di reazione al semaforo di 0.053 secondi e facendo registrare una velocità al traguardo di 318.77 mph (513 km/h). Nelle fasi precedenti Brittany Force (che è figlia di John Force, pilota e titolare della scuderia “John Force Racing” che ha all’attivo 16 campionati vinti in classe Funny Car) aveva battuto Morgan Lucas, Tripp Tatum e Dave Connolly.
Grazie a questa vittoria la bella Brittany è ora in testa alla classifica piloti della classe Top Fuel.

Na notare la buona prestazione di Clay Millican che arriva fino alla terza fase delle eliminatorie e conquista il secondo posto in classifica generale. Il 6 volte campione del mondo in categoria Top Fuel nel campionato IHRA da qualche anno è in cerca di buoni risultati anche in NHRA, risultati che ultimamente sembrano arrivare.

Vi facciamo notare anche che per l’undicesima volta nella storia, al primo turno delle eliminatorie il sedicesimo qualificato ha battuto il primo qualificato. La particolarità è che questa volta, a battere Richie Crampton (35 anni, di Adelaide, Australia) è stato il “leggendario” Chris Karamesinesche, che, a 84 anni, non ne vuol sapere di appendere casco e tuta da corsa al chiodo. Karamesines è stato poi eliminato al secondo turno, battuto da Dave Connolly.

http://www.nhra.net/2016/events/race03/results/ladders/tf_ladder.html

La scuderia John Force Racing mette a segno una vittoria anche in classe Funny Car col pilota Robert Hight, genero di John Force e presidente della società. Robert Hight batte in finale Ron Capps che a causa di una perdita di trazione, perde leggermente il controllo della vettura e tocca la linea si separazione delle due corsie venendo così squalificato. Hight si era qualificato al terzo posto e aveva battuto Terry Haddock, Matt Hagan e Chad Head nelle fasi precedenti delle eliminatorie.

http://www.nhra.net/2016/events/race03/results/ladders/fc_ladder.html

In Pro Stock è Greg Anderson ad avere la meglio tra i 15 partecipanti battendo in finale Jason Line, suo compagno alla scuderia “Ken Black Racing”. Anderson aveva battuto V. Gaines, Jeg Coughlin Jr. e Allen Johnson sulla sua strada verso la vittoria.

http://www.nhra.net/2016/events/race03/results/ladders/ps_ladder.html

Nella categoria Pro Stock Motorcycle è Eddie Krawiec a mettere a segno la vittoria a bordo della sua Harley-Davidson. Krawiec, classe 1976 e vincitore dei campionati 2011 e 2012, batte in finale Hector Arana Sr. percorrendo il quarto di miglio in 6.820 secondi con una velocità sul traguardo di 198.23 mph (319 km/h). Krawiec, che si era qualificato al primo posto, aveva battuto Michael Phillips, Jerry Savoie ed il compagno di scuderia e campione in carica Andrew Hines nelle prime fasi delle eliminatorie. Questa è la trentaduesima vittoria in carriera per il pilota originario del New Jersey.
Da notare, purtroppo, il brutto inizio di campionato per Angelle Sampey (campionessa nel 2000, 2001 e 2002) che viene eliminata al primo turno a causa di una falsa partenza. Male anche l’ex campione del mondo Matt Smith che non riesce nemmeno a qualificarsi, così come Karen Stoffer e Katie Sullivan.

http://www.nhra.net/2016/events/race03/results/ladders/psm_ladder.html

Ecco il video delle 4 finali delle eliminatorie di domenica.

Il campionato NHRA Mello Yello Drag Racing Series tornerà in pista a Las Vegas nel fine settimana del 3 aprile.

Ecco la top-10 della classifica dopo le prime tre gare (tra parentesi il numero di gare vinte) ed alcune foto di questo fine settimana.

TOP FUEL
Pos Pilota Punti
1. Brittany Force, Yorba Linda, Calif., Monster Energy dragster (1) 251
2. Clay Millican, Drummonds, Tenn., Parts Plus/Great Clips dragster 210
3. Doug Kalitta, Ypsilanti, Mich., Mac Tools dragster 205
4. Steve Torrence, Kilgore, Texas, Capco Contactors dragster (1) 199
5. Terry McMillen, Elkhart, Ind., Amalie Motor Oil dragster 178
6. Leah Pritchett, Danville, Ind., FireAde dragster (1) 166
7. J.R. Todd, Indianapolis, SealMaster dragster 157
8. Tony Schumacher, Austin, Texas, U.S. Army dragster 155
9. Richie Crampton, Indianapolis, Lucas Oil dragster 153
10. Antron Brown, Indianapolis, Matco Tools dragster 149
FUNNY CAR
1. Robert Hight, Yorba Linda, Calif., Auto Club Chevy Camaro (1) 280
2. Ron Capps, Carlsbad, Calif., NAPA Auto Parts Dodge Charger (1) 279
3. John Force, Yorba Linda, Calif., Peak Anti-Freeze and Coolant Chevy Camaro 221
4. Jack Beckman, Norco, Calif., Infinite Hero Dodge Charger 205
5. Courtney Force, Yorba Linda, Calif., Traxxas Chevy Camaro 201
6. Del Worsham, Villa Park, Calif., DHL Toyota Camry 189
7. Tim Wilkerson, Springfield, Ill., Levi, Ray & Shoup Ford Mustang (1) 183
8. Chad Head, Columbus, Ohio, WSM Auctioneers Toyota Camry 162
9. Alexis DeJoria, Austin, Texas, Tequila Patron Toyota Camry 119
10. Matt Hagan, Christiansburg, Va., Mopar Express/Rocky Boots Dodge Charger 118
PRO STOCK
1. Jason Line, Mooresville, N.C., Summit Racing Equipment Chevy Camaro (1) 337
2. Greg Anderson, Mooresville, N.C., Summit Racing Equipment Chevy Camaro (2) 331
3. Bo Butner, Floyd Knobs, Ind., Jim Butner Auto Chevy Camaro 233
4. Drew Skillman, Bargersville, Ind., Ray Skillman Chevy Chevy Camaro 205
5. Chris McGaha, Odessa, Texas, Harlow Sammons of Odessa Chevy Camaro 161
6t. Jeg Coughlin Jr., Delaware, Ohio, Magnetimarelli/JEGS Dodge Dart 160
6t. Allen Johnson, Greeneville, Tenn., Marathon Petroleum Dodge Dart 160
8. Vincent Nobile, Dix Hills, N.Y., Mountain View Tire Chevy Camaro 138
9. Alex Laughlin, Granbury, Texas, Gas Monkey Garage/360 Wraps Chevy Camaro 121
10. Erica Enders, New Orleans, Elite Motorsports Dodge Dart 97
PRO STOCK MOTORCYCLE (dopo la prima di 16 gare)
1. Eddie Krawiec, Brownsburg, Ind., Screamin’ Eagle Vance & Hines Harley-Davidson (1) 129
2. Hector Arana Sr., Milltown, Ind., Lucas Oil Buell 99
3. Andrew Hines, Brownsburg, Ind., Screamin’ Eagle Vance & Hines Harley-Davidson 79
4. LE Tonglet, Metairie, La., Nitro Fish Suzuki 74
5. Chip Ellis, Brownsburg, Ind., PiranaZ Buell 62
6t. Michael Ray, New Braunfels, Texas, UPI Buell 52
6t. Jerry Savoie, Cut Off, La., Savoie’s Alligator Farm Suzuki 52
6t. Jim Underdahl, North Branch, Minn., Bad Boy Buggies Suzuki 52
9. Angelle Sampey, Mathews, La., JoinTeamAngelle.com Buell 35
10t. Scotty Pollacheck, Medford, Ore., Petrolhead Apparel Buell 33
10t. Melissa Surber, Rio Del, Calif., Kosman Specialties Buell 33