Cosa resterà (di bello) di questo 2011?

Il 2011 è agli sgoccioli e, parafrasando una famosa canzone di Raf, ci chiediamo cosa resterà di questo 2011 motoristico.
Ecco, dunque, una lista (per forza di cose parziale ed incompleta, per cui suggerimenti, aggiunte e -perchè no- critiche sono ben accette) di quanto di bello, positivo o emozionante ha proposto l’anno che stà per chiudersi e che resterà nei nostri ricordi.

1) Il sorriso di Marco Simoncelli.

2) Il coraggio di Dan Wheldon.

3) I record di Vettel e della Red Bull.

4) Le rimonte di Button.

5) Le partenze di Alonso.

6) Il duello a Monza tra Schumacher ed Hamilton.

7) L’ottavo titolo consecutivo dell’extraterrestre Loeb.

8) Il dominio di Casey Stoner.

9) La vittoria di Tony Stewart ad Homestead.

10) I successi di Filippi, Valsecchi, Ceccon, Bortolotti, Bruni, Fisichella e di tutti i piloti italiani.

Con l’occasione voglio rivolgere a tutti (lettori e blogger) gli auguri di un fantastico 2012!