Nationwide Series – A Bristol la spunta un sorprendente Ryan Blaney

Blaney-hero.jpg.main

Si è corsa come da programma nella notte di venerdì la Food City 300, appuntamento valido per la serie NASCAR Nationwide Series sul tracciato del Bristol Motor Speedway. La corsa, interrotta da varie cautions dovute a contatti in pista, ha visto uscire vittorioso il giovane Ryan Blaney al volante della #22 del Team Penske Racing. Blaney, alla sua seconda vittoria in carriera nella categoria, partecipa questa stagione solo ad un numero ridotto di gare, dividendo il posto sulla vettura con Brad Keselowski, Alex Tagliani.

A contendersi la vittoria tuttavia erano state altre due vetture, ovvero quelle guidate da due Sptin Cup drivers: Kyle Busch e Kyle Larson. I due “Kyle” non sono però stati lucidi per l’intera durata della gara, finendo con il commettere entrambi almeno un’errore che è costato loro più o meno caro. Larson si è infatti toccato a 19 tornate dal termine proprio con il futuro vincitore Blaney, venendo spedito a muro per poi essere colpito da altre vetture in arrivo, tra cui quella del rookie Dylan Kwasniewski.

Dal canto suo, invece, Kyle Busch ha perso ogni chance di vittoria a 7 giri dal termine, ovvero in occasione dell’ultimo restart della gara. Appaiato proprio a Ryan Blaney, l’esperto pilota della #54 JGR non è stato reattivo nella ripartenza venendo sopravanzato dal giovane avversario. Una volta passato in testa, Ryan si è involato verso la bandiera a scacchi senza lasciare più speranza agli inseguitori. Tuttavia Kyle Busch ha avuto molto da ridire relativamente all’ultimo restart, incolpando Blaney di cattiva condotta in pista. Le parole di Kyle Busch:

“Non è possibile una cosa simile. Il primo alla ripartenza non può essere svantaggiato. (Ryan Blaney) è passato sotto la bandiera verde con 5mph di velocità più di me. Non può essere così, se io non accelero non deve accelerare nemmeno lui.  Uno di questi giorni giuro che bloccherò tutte e quattro le ruote e fermerò l’intero gruppo di auto dietro di me. Si dovrebbe, teoricamente, essere “nose-to-nose” (appaiati) in ripartenza. Quando il leader riparte, allora accelerano anche gli altri. Non il contrario.”  Diverse ovviamente le spiegazioni di Blaney: “Kyle non è partito forte, diceva che le sue gomme erano finite ormai. Alla seconda linea gialla sono partito e mi sono messo davanti. L’abbiamo tenuto dietro ed è stata un gran vittoria”

Alle spalle di Ryan Blaney e Kyle Busch hanno completato la top 5 i tre pretendenti al titolo finale  della categoria, ovvero nell’ordine sul traguardo Chase Elliott, Ty Dillon e Regan Smith. L’altro nome importante della serie, ovvero Elliott Sadler, ha vissuto una giornata movimentata conclusasi malamente in 29a posizione. La top 10 è stata poi completata da Brendan Guaghan, Kevin Harvick, Erik Jones, James Buescher e Chris Buescher.

La classifica aggiornata

1 Chase Elliott # 834
2 Regan Smith  821
3 Ty Dillon # 804
4 Elliott Sadler 792
5 Brian Scott  783
6 Trevor Bayne   771
7 Chris Buescher # 682
8 Brendan Gaughan 664

Prossimo appuntamento

La NASCAR Nationwide Series vi da’ appuntamento ad Atlanta, sull’Atlanta Motor Speedway. Sabato prossimo 30 Agosto si correrà infatti la Great Clips 300, gara numero 24 della stagione. Stay tuned!

Fabio Valente – @FabioValenteMSR

Ordine d’arrivo della Food City 300

2 22 Ryan Blaney(i) Discount Tire Ford 300 0 Running 1 7
2 1 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 300 0 Running 2 161
3 4 9 Chase Elliott # Napa Auto Parts Chevrolet 300 42 1 Running 3 59
4 7 3 Ty Dillon # Bass Pro Shops Chevrolet 300 40 Running
5 8 7 Regan Smith Breyers Chevrolet 300 39 Running
6 11 62 Brendan Gaughan South Point Chevrolet 300 38 Running
7 13 5 Kevin Harvick(i) Hunt Brothers Pizza Chevrolet 300 0 Running
8 6 20 Erik Jones(i) Resers Main Street Bistro Toyota 300 0 Running
9 16 99 James Buescher Rheem Toyota 300 35 Running
10 23 60 Chris Buescher # Roush Performance Parts Ford 300 34 Running
11 9 2 Brian Scott Shore Lodge Chevrolet 300 33 Running
12 21 4 Jeffrey Earnhardt Flex Shot Chevrolet 300 32 Running
13 12 6 Trevor Bayne AdvoCare Ford 300 31 Running
14 19 16 Ryan Reed # ADADrvetoStopDiabetesprsntdbyLillyDbtes Ford 300 30 Running
15 10 33 Cale Conley(i) IAVA Chevrolet 300 0 Running
16 27 39 Ryan Sieg # StationDigital.com Chevrolet 300 28 Running
17 22 10 Mike Bliss M&W Logistics Toyota 300 27 Running
18 28 25 John Wes Townley(i) Zaxby’s/The Identical Movie Toyota 298 0 Running
19 20 40 Matt DiBenedetto Curtis Key Plumbing Chevrolet 295 25 Running
20 31 14 Eric McClure Hefty Ultimate/Reynolds Wrap Toyota 295 24 Running
21 35 55 Jamie Dick Viva Auto Group Chevrolet 295 23 Running
22 17 01 Landon Cassill Flex Seal Chevrolet 294 22 Running
23 18 51 Jeremy Clements Allsouthelectric.com/Value Lighting Chevrolet 290 21 Running
24 39 19 Hermie Sadler III VA Lottery Toyota 290 20 Running
25 14 31 Dylan Kwasniewski # Rockstar/FOE Chevrolet 282 19 Accident
26 3 42 Kyle Larson(i) ENEOS Chevrolet 281 0 Accident 1 46
27 33 93 Kevin Swindell JGL Racing Dodge 281 17 Running
28 15 43 Dakoda Armstrong # WinField Ford 275 16 Running
29 5 11 Elliott Sadler SportClips Toyota 261 16 1 Accident 3 27
30 25 28 JJ Yeley Texas 28 Spirits Stage Dodge 238 14 Running
31 30 44 David Starr NCCER/Build Your Future Toyota 220 13 Running
32 34 52 Joey Gase Donate Life Chevrolet 186 12 Transmission
33 36 86 Jake Crum(i) MyFreedomSmokes.com Ford 184 0 Rear Gear
34 32 87 Timmy Hill(i) Lilly Trucking Chevrolet 181 0 Accident
35 37 23 Blake Koch Lilly Trucking/38 Special Filtered Cigars Chevrolet 154 9 Vibration
36 26 17 Tanner Berryhill # NationalCashLenders.com Dodge 110 8 Accident
37 24 84 Chad Boat # BBPE/FrntRowTlgtng/CorvetteParts.net Chev 109 7 Accident
38 40 74 Kevin Lepage Kengor Metals Dodge 17 6 Transmission
39 38 89 Morgan Shepherd King’s Tire/Courtney Construction Inc. Chevrolet 16 5 Overheating
40 29 91 Jeff Green SupportMilitary.org Toyota 3 4 Vibrationmo