Simoncelli non ce l’ha fatta, addio campione!

Marco Simoncelli non c’è più. Inutili tutti i tentativi di rianimarlo dopo il drammatico incidente del secondo giro del Gp della Malesia classe MotoGp, nel quale il pilota della Honda è stato incolpevolmente investito da altre due moto (Edwards e Valentino Rossi), in seguito ad una scivolata che lo ha portato verso il centro della pista, anzichè verso la via di fuga.
La gara è stata immediatamente sospesa con la bandiera rossa e poi definitivamente cancellata.
Le condizioni di Simoncelli sono apparse subito estremamente gravi: molto preoccupanti le immagini che ci hanno mostrato il casco del pilota che era saltato via finendo a molti metri di distanza.
Il pilota è andato in arresto cardiaco e a nulla sono serviti i lunghi tentativi di rianimarlo.
Simoncelli aveva 24 anni e aveva vinto il mondiale delle 250 nel 2008: quest’anno,alla seconda stagione in Motogp, si era messo in luce con 2 pole position e 2 podi, proponendosi come uno dei migliori talenti della nuova generazione: la Honda aveva puntato su di lui come pilota ufficiale anche per il futuro.
Ragazzo estroso e vivace, di carattere allegro e solare, lascia un vuoto terribile.
Noi di Motorsportrants vogliamo rivolgere la nostra vicinanza alla famiglia e agli amici e il nostro pensiero e le nostre preghiere per Marco. Addio Campione!